Contenuto principale

Il Consiglio di Istituto e la Giunta Esecutiva

(Normativa di riferimento: T.U. 297/1994 - D.I. 44/2001 - CCNL 2006/09 Scuola)

consiglioIl Consiglio di Istituto è l'organo collegiale di governo della scuola. Il Consiglio elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; approvando il Piano Annuale proposto dalla Giunta Esecutiva, il Consiglio di Istituto delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico.

Spetta al consiglio l'adozione del regolamento interno dell'istituto, l'acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione dell'istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.

Fatte salve le competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di Classe, il Consiglio di Istituto ha potere deliberante sull'organizzazione e la programmazione della vita e dell'attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l'autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell'offerta formativa elaborato dal Collegio dei Docenti.

Inoltre il Consiglio di Istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all'assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei Consigli di Classe; esprime parere sull'andamento generale, didattico ed amministrativo dell'istituto, stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Nelle scuole secondarie superiori con popolazione scolastica superiore a 500 alunni, il Consiglio di Istituto è costituito da 19 componenti, di cui:

8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 4 dei genitori degli alunni, 4 degli alunni, il dirigente scolastico.

Il Consiglio d'Istituto è presieduto da uno dei membri eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni. Il Consiglio dura in carica 3 anni ad eccezione della componente studentesca che si rinnova ogni anno.

Il Consiglio di Istituto individua fra i componenti quelli della Giunta Esecutiva, composta da un docente, un impiegato amministrativo o tecnico o ausiliario, da un genitore e da uno studente maggiorenne. Di diritto ne fanno parte il dirigente scolastico, che la presiede, e il direttore dei servizi generali e amministrativi che ha anche funzioni di segretario della giunta stessa. La Giunta propone al Consiglio di Istituto il Piano Annuale (bilancio di previsione) corredato da una Relazione Tecnica, entrambi affissi all'Albo nella sezione "Regolamenti Interni - Contrattazione d'Istituto".

 


 

Il Consiglio di Istituto in carica per il triennio aa.ss. 2016-19

(in evidenza i membri della Giunta esecutiva in carica)

 

PRESIDENTE

Sig.ra Valentina LA MESA

 

DIRIGENTE SCOLASTICO

prof.ssa Fausta GRASSI

 

COMPONENTE DOCENTI

Concetta SCOZZARO, Antonella POMPEI, Daniela D'ALIA, Alessandro PERRONE

 Daniela FRASCHINI, Antonella SCACCIAFRATTE, Rosanna GRANATA, Eleonora DE MURTAS

 

COMPONENTE GENITORI 

 Valentina LA MESA, Laura GAMBARARA, Francesco DELLA GATTA, Maria Concetta DE MAFFUTIIS

 

COMPONENTE STUDENTI a.s. 2016-17

Matteo DURAND, Francesco PANE, Luca VERGONI, Tommaso PEDACCHIA

 

COMPONENTE A.T.A.

Carla GIARDIELLO


 

 
Risultati delle elezioni 2016 per il rinnovo del Consiglio di Istituto: